Polpette ripiene

Gli ultimi post di Alessia (Vedi tutti)

Le polpette sono un piatto che si può trovare in una infinita serie di varianti sparse per tutto il territorio nazionale.
Le prime menzioni di questa pietanza nel nostro paese risalgono al 1400 circa, ma è solo un secolo più tardi, grazie al cuoco di Ferrara Cristoforo da Messisbugo che le polpette acquisiscono una propria dignità e consacrazione.
L’etimologia della parola polpetta è probabilmente il vezzeggiativo italico della parola polpa, ossia carne priva di osso.

Stampa questa Ricetta
Polpette ripiene
Come molte altre che trovate nel mio blog, anche questa è una ricetta che non fa riferimento ad una tradizione specifica, ma è frutto di uno degli esperimenti culinari con cui ci divertiamo in famiglia. Si tratta di una ricetta semplice, veloce e anche leggera, in quanto prevede una cottura al forno anziché la classica in bagno d'olio.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
polpette
Ingredienti
Impasto delle polpette
Sugo di pomodoro
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
polpette
Ingredienti
Impasto delle polpette
Sugo di pomodoro
Istruzioni
  1. Preparare l'impasto aggiungendo al macinato di carne, 1 uovo, erbette aromatiche e pane di segale precedentemente ammollato nel latte.
  2. Prendere un po' d'impasto, lavorarlo nelle mani, inserire un pezzetto di mozzarella e formare una polpette come in foto. Ripetere l'operazione fino ad esaurire l'impasto. Disporre le polpette in una teglia su carta forno e metterle al forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti.
  3. Togliere le polpette dal forno e aggiungerle al sugo preparato con passata di pomodoro e una base di sedano, carote e cipolla.
  4. Cuocere il tutto per circa una decina di minuti.
Lascia un like a questa Ricetta

Leggi anche

Lascia un Commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi